Contenuto riservato agli abbonati

Papa Luciani diventa beato, fu vescovo anche a Sacile

Giovanni Paolo I intercedette nella guarigione di una bambina di Buenos Aires. A Vittorio Veneto e in Friuli rimase dal 1959 al 1970, poi il patriarcato a Venezia

SACILE. Albino Luciani, già vescovo di Vittorio Veneto e Sacile e successivamente eletto al Soglio pontificio col nome di Giovanni Paolo I, diventerà presto beato.

Ieri dalla sala stampa vaticana si è appreso che papa Francesco, nell’udienza concessa al cardinal Marcello Semeraro, Prefetto della Congregazione delle cause dei santi, ha autorizzato la medesima Congregazione a promulgare il decreto riguardante il miracolo, attribuito all’intercessione di Papa Luciani.


Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi