Contenuto riservato agli abbonati

Anche un friulano tra i no Green pass che hanno assaltato la sede della Cgil a Roma, la Digos analizza i filmati

UDINE. Ci sarebbe anche un friulano residente nella Bassa e con un passato di Ultrà dell’Udinese tra il gruppo dei no Green pass che sabato a Roma ha assalito la sede della Cgil. Il condizionale è d’obbligo, spiega la Digos di Udine, diretta dal vicequestore aggiunto Michelangelo Missio, poiché l’identità del soggetto – comunque non denunciato o arrestato – deve essere ancora accertata al cento per cento.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Tonga, case a pezzi e auto accartocciate tra le palme: il video del ministro del Commercio

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi