Contenuto riservato agli abbonati

Armato di un cacciavite rapina due sorelle anziane e la farmacia Fresco: condannato a 3 anni e 6 mesi

FOTO PETRUSSI

L’uomo, un 45enne, aveva prima tentato un colpo nell’abitazione di due anziane. La difesa: «È pentito e ha chiesto scusa»

UDINE. Una mattinata in preda a una crisi di astinenza e di paura in quanti, in quei frangenti, ebbero la sventura di incontrarlo con un cacciavite in mano gli sono costati 3 anni e 6 mesi di reclusione. Era il 20 marzo scorso e da allora Luca Marcone, 45 anni, di Pontebba, che gli agenti della Mobile e della Volante individuarono e arrestarono poche ore dopo con l’accusa di rapina e tentata rapina aggravata, rispettivamente ai danni della farmacia Fresco di via Buttrio e di due anziane sorelle residenti in via Pontebba, si trova sottoposto alla misura della custodia cautelare in carcere.

La

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Valanga sulla pista da sci in Val d'Aosta, gravissimo un addetto alla sicurezza

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi