Contenuto riservato agli abbonati

L’ospedale di Maniago perde pezzi: ora il tecnico di laboratorio è presente un solo giorno a settimana

MANIAGO. Tecnico di laboratorio presente una volta la settimana all’ospedale di Maniago, mentre ai tempi d’oro c’era ogni giorno, e l’attività dedicata alle cure palliative non si fa più perché manca il medico: ancora altre perdite nel presidio cittadino.

A  segnalare la questione è il consigliere comunale Cesare Monea, che è anche esponente del comitato Pedemontana vive. «Il piano di smantellamento della struttura sanitaria maniaghese procede alla grande – ha commentato Monea – nel silenzio generale e soprattutto di chi amministra.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

"Chiara mi vuoi sposare?": la proposta di Ester sul campo di rugby a fine partita a Bari

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi