Contenuto riservato agli abbonati

No Green pass, presidio di protesta davanti alla Danieli: “L'azienda non vuole trattare”

UDINE. Si è iniziato venerdì mattina, 15 ottobre, alle 5.30, all’inizio del primo turno, il presidio di protesta all’esterno della Danieli di Buttrio.

Green pass, presidio dei lavoratori all'esterno della Danieli di Buttrio

Una quindicina gli addetti che si sono radunati all’esterno della portineria per protestare contro l’adozione del Green pass obbligatorio e, soprattutto, perché “l’azienda non ci ha fornito risposte alle richieste sulle modalità di svolgimento dei tamponi per i non vaccinati, circa il 15 per cento dei dipendenti”, spiega Edgar Banja delle Rsu della Fiom Cgil.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Ffp2, la prova in laboratorio: ecco come riconoscere le mascherine di qualità

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi