Contenuto riservato agli abbonati

La fioreria lancia il distributore “salva appuntamenti”: piante e confezioni floreali acquistabili 24 ore su 24, ci sono anche oggetti da regalo e il vino

CASARSA. Un “salva appuntamenti e ricorrenze” per gli smemorati, che non avranno più scuse: a Casarsa della Delizia fiori e piante si possono comprare ogni giorno, 24 ore su 24, grazie al distributore automatico.

È stato inaugurato qualche giorno fa, proposto da "Non solo fiori” di Daniele Berto e Denis Girardi nel centro cittadino. Sono disponibili a tutte le ore fiori, piante e oggetti da regalo nel distributore che ha già registrato acquisti da parte di clienti.

Si tratta di un normale distributore, con dimensioni più ampie del solito, spazi diversificati per fiori e piante: garantisce le condizioni ottimali per la loro conservazione (le stesse del negozio). Già confezionati per il ritiro, sono pronti per essere consegnati. Basta scegliere la confezione desiderata, inserire contanti oppure bancomat o carta, selezionare il numero corrispondente e, una volta conclusa l’operazione, si aprirà lo sportello per il ritiro.

Un’operazione semplice, come a un normale distributore di bevande. Un servizio operativo sulle 24 ore. Attivato da pochi giorni, il distributore di fiori e piante ha suscitato curiosità tra i casarsesi. «L’idea – affermano i due esercenti – nasce dalla volontà di dare un servizio 24 ore al giorno, con fiori freschi o piante, conservati alle stesse condizioni del negozio». Ieri si potevano trovare mazzi di fiori, piante di diverse dimensioni, orchidee, candele e anche una confezione con fiori e vino. Diverse proposte, quindi, sempre a portata di mano a tutte le ore del giorno. «Ci pensavamo da un po’ di anni – proseguono i due fioristi –. Noi la domenica siamo chiusi, ma abbiamo sempre richieste. In questo modo riusciamo a garantire il nostro servizio tutti i giorni».

In occasione dell’ampliamento della loro attività nei mesi scorsi, hanno deciso anche di proporre questo servizio che, a qualche giorno dall’inaugurazione, ha già richiamato l’attenzione di clienti. Non soltanto un distributore, perché in questi primi giorni è diventato anche espositore. «Nei giorni scorsi – spiegano – alcune clienti ci hanno chiesto se potevano avere una confezione come quella che si trovava nel distributore».

Uno strumento che conta su una tecnologia all’avanguardia: può essere infatti controllato con una semplice app dal telefonino, anche per verificare le transazioni e per riempire gli spazi rimasti vuoti.

Video del giorno

Variante sudafricana, l'Oms: "Ci vorranno settimane per capirne l'impatto"

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi