Contenuto riservato agli abbonati

La sanità non fa sconti sul vaccino: in Friuli sospesi altri 7 medici no vax, primo stop per 30 infermieri

UDINE. Sono trenta gli infermieri che, non vaccinati, sono stati sospesi dall’albo professionale. Una sospensione che si traduce nell’impossibilità di svolgere la professione e, di conseguenza, nella sospensione nella maggior parte dei casi dal lavoro.

A confermare la notifica dei primi provvedimenti in provincia di Udine è il presidente dell’Ordine delle professioni infermieristiche, Stefano Giglio. Alle trenta sospensioni che interessano l’ambito infermieristico si aggiunge lo stop per quattordici iscritti all’Ordine dei medici.

Gli

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Quanti milioni ha perso Lush, l'azienda felice senza social

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi