Contenuto riservato agli abbonati

Senza assicurazione e senza accompagnatori: Lignano e Treppo Grande rescindono il contratto degli scuolabus con la leccese Tundo

LIGNANO. A poche settimane dall’inizio dell’anno scolastico 260 ragazzi che frequentano l’asilo, le elementari e le medie a Lignano sono rimasti da ieri senza lo scuolabus. E una situazione simile è successa anche a Treppo Grande, dove il bus non è passato nemmeno il primo giorno delle lezioni.

Un disagio causato dalla mala-organizzazione della ditta Tundo Vincenzo spa di Lecce che nella località balneare non è stata capace di garantire né la dovuta presenza degli accompagnatori degli alunni sui mezzi di trasporto scolastico né la copertura assicurativa necessaria.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Parolacce, gaffe, piazzate: ecco tutti gli show di Massimo Ferrero

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi