In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
villa santina

Banca Intesa San Paolo chiude due filiali Parte la raccolta firme

T.A.
1 minuto di lettura

VILLA SANTINA

È partita ieri la raccolta firme promossa da un comitato spontaneo di cittadini di Villa Santina contro la chiusura, decisa da Banca Intesa Sanpaolo e prevista a metà dicembre, delle filiali di Villa Santina e Ampezzo. Il portavoce del comitato, Nazzareno Martinelli, ieri per prima cosa si è recato al municipio di Villa Santina con la petizione e l’ha illustrata al sindaco, Domenico Giatti, e all’assessore Paolo Damiani, che sono stati i primi firmatari della richiesta a Intesa Sanpaolo per il mantenimento di almeno una filiale full time aperta tra Villa Santina e Ampezzo «al fine di evitare disagi insostenibili per i clienti che vivono nei comuni limitrofi e in zone non servite da connessioni on line».

La petizione evidenzia i forti disagi che la chiusura degli sportelli bancari di Ampezzo e Villa Santina procurerà anche all’utenza di Lauco, Raveo, Enemonzo, Socchieve, Forni di Sotto e Sauris alla luce dei problemi alla viabilità specie in inverno e di una non efficace e talvolta assente connettività internet. «Chiedere alla clientela un ulteriore sacrificio di spostamento a Tolmezzo – rileva la petizione – significa non considerare l’unicità di questi territori di montagna che abbisognano di un potenziamento dei servizi essenziali e non di un depauperamento, significa non riconoscere quella funzione sociale che anche la presenza di uno sportello bancario offre ai cittadini in località montane poste al di fuori dei maggiori contesti urbani». Lo sportello di Villa Santina è alla confluenza di due importanti direttrici viarie: verso la Val Tagliamento e verso la Val Degano, Sappada e il Bellunese.

La petizione di Villa Santina indica in questi anni «una vitalità demografica significativa ma anche uno sviluppo interessante» sul fronte imprenditoriale. Lo sportello di Ampezzo, sottolinea la petizione, serve la sua comunità, ma anche Forni di Sotto e Sauris, zona a grande valenza turistica distante da Tolmezzo circa 40 chilometri. La presenza dei due sportelli risulta necessaria «pena una desertificazione sempre più evidente del territorio e dei suoi servizi essenziali e un venir meno di quei buoni propositi che questo istituto di credito si era prefisso. Siamo certi che la più importante Banca in Italia saprà sicuramente trovare una soluzione condivisa rispetto a queste nostre richieste». —



© RIPRODUZIONE RISERVATA



I commenti dei lettori