Covid in Fvg: 149 nuovi casi, due decessi e contagi su del 26,7% nell’ultima settimana

UDINE. Sono 149 i nuovi casi di positività al Covid registrati nelle ultime 24 ore in Friuli Venezia Giulia, con 2 decessi. Numeri, quelli del bollettino regionale di giovedì 21 ottobre, in linea con i dati forniti dalla Fondazione Gimbe sull'andamento della pandemia: in questo caso il monitoraggio settimanale (il periodo preso in esame è quello dal 13 al 19 ottobre) evidenzia nella nostra regione una performance in peggioramento relativamente ai casi attualmente positivi per 100.000 abitanti, pari a 78, con un aumento dei nuovi casi pari al 26,7% rispetto alla settimana precedente. 

Quest'ultima percentuale è la più alta tra le regioni italiane che hanno registrato una crescita dei nuovi casi negli ultimi sette giorni. Restano sotto soglia di saturazione i posti letto in area medica e in terapia intensiva occupati da pazienti Covid-19, entrambi pari al 4%. Secondo il report, in Fvg la percentuale di popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 71,8% (media Italia 74,3%), a cui si aggiunge un ulteriore 4,5% (media Italia 3,8%) solo con prima dose.

Tornando al bollettino del 21 ottobre, su 5.066 tamponi molecolari sono stati rilevati 132 nuovi contagi (tra cui 5 migranti o richiedenti asilo) con una percentuale di positività del 2,61%. Sono inoltre 20.719 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 17 casi (0,08%), per un totale appunto di 149 nuovi casi.

Come detto si registrano anche 2 decessi (una donna di 69 anni di Trieste deceduta in ospedale e un uomo di 63 anni di San Vito al Tagliamento, deceduto nel proprio domicilio). Scendono a 6 le persone ricoverate in terapia intensiva mentre sono 54 i pazienti ospedalizzati in altri reparti.

A comunicare i dati è stato il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

Dall’inizio della pandemia i decessi sono complessivamente 3.841 i morti in Friuli Venezia Giulia, con la seguente suddivisione territoriale: 837 a Trieste, 2.026 a Udine, 681 a Pordenone e 297 a Gorizia. I totalmente guariti sono 110.343, i clinicamente guariti 31 e 989 le persone in isolamento. Sono risultate positive complessivamente 115.264 persone (il totale dei casi positivi è stato ridotto di 2 unità in seguito a un test antigenico non confermato da tampone molecolare e a un test positivo rimosso in seguito alla revisione del caso), con la seguente suddivisione territoriale: 23.910 a Trieste, 52.851 a Udine, 23.089 a Pordenone, 13.807 a Gorizia e 1.607 da fuori regione.

Per quanto riguarda il Sistema sanitario regionale sono state rilevate le positività di un infermiere dell'Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina, due infermieri dell'Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale, un infermiere dell'Irccs Burlo Garofolo di Trieste e un medico del Centro di riferimento oncologico di Aviano.

Relativamente alle strutture residenziali per anziani non si registrano casi di Covid-19 tra gli operatori, mentre è stato rilevato un contagio tra gli ospiti nell'area di Gorizia.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Parolacce, gaffe, piazzate: ecco tutti gli show di Massimo Ferrero

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi