Intossicato per il cattivo funzionamento della caldaia

RAGOGNA. Un uomo, sulla sessantina, è rimasto intossicato nella sua abitazione a Ragogna a causa del malfunzionamento della stufa a combustibile liquido.

Il fatto è successo nel tardo pomeriggio di giovedì 21, poco dopo le 18. Subito sono scattati i soccorsi.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di San Daniele e i carabinieri di Tricesimo per svolgere tutte le verifiche del caso.

L’uomo è stato trasportato per accertamenti medici all’ospedale di San Daniele: le sue condizioni non sono gravi. I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza anche un deposito di bombole  vicino all’abitazione. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Taranto, spara contro l'auto della polizia e ferisce due agenti: la raffica di colpi ripresa dalla telecamera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi