Morto a 19 anni in un incidente stradale, martedì i funerali di Gabriele Moletta. Lo zio: «Era un ragazzo d’oro»

L’ultimo saluto nella chiesa di Turrisa, il borgo dove viveva

SEDEGLIANO. La comunità di Sedegliano si prepara a dare l’addio a Gabriele Moletta, il 19enne di Turrida di Sedegliano, morto in un incidente stradale avvenuto verso le 23.30 di giovedì in via Massimo D’Azeglio a Gradisca. I funerali saranno celebrati nella chiesa parrocchiale di Turrida martedì, alle 15.30.

Il giovane, che viaggiava da solo a bordo della sua Alfa Romeo Mito, proveniente da Codroipo in direzione Sedegliano, dopo una leggera curva improvvisamente ha urtato due auto in sosta e un palo e poi è finito contro il portone di legno e il muro di una casa.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Il drago che "sorge" dalle foreste distrutte: l'imponente scultura per non dimenticare la tempesta Vaia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi