Contenuto riservato agli abbonati

Malore fatale: ecco chi era l’operaio comunale morto durante una marcia non competitiva

CLAUT. È stato stroncato – domenica 24 ottobre – da un infarto, mentre partecipava alla Clautana, marcia non competitiva, l’operaio comunale di Cordenons Bruno Taffarel, 56 anni, nato a Udine.

Era impegnato in una salita, nell’ambito del percorso di 12 chilometri (l’intermedio fra i tre proposti dalla manifestazione podistica a passo libero e aperta a tutti: c’erano 1.100 iscritti), quando è stato colto da un malore e si è accasciato a terra, nei pressi dei fienili di Ciol de cià stort, sopra il Tree village, a Claut.

I

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Il drago che "sorge" dalle foreste distrutte: l'imponente scultura per non dimenticare la tempesta Vaia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi