Morta Alice Basandella, fu la storica cuoca della trattoria Da Bastian

REMANZACCO. Con i suoi piatti ha deliziato un’infinità di persone, concittadini e lavoratori o turisti di passaggio, che con il passaparola le hanno reso il dovuto omaggio: se ne è andata, all’età di 85 anni, Alice Basandella, storica cuoca della trattoria di famiglia, “Da Bastian” , noto locale di Remanzacco ora gestito dalla figlia della donna, Paola Micolini, e dai suoi congiunti.

L’impegno infaticabile, sempre dietro le quinte, di Alice – persona discreta e schiva, ma nel contempo pronta a fare la sua parte nella comunità –, le era valso tempo addietro il riconoscimento “Dama del lavoro”, conferitole dall’amministrazione comunale in segno di riconoscenza e ammirazione.

«Con la signora Basandella se ne va un pezzetto della nostra storia paesana», commenta il sindaco Daniela Briz, ribadendone le grandi doti culinarie e raccontando che l’anziana – i cui funerali sono già stati celebrati – era anche un’abilissima ricamatrice: «Le sue erano opere d’arte», assicura la prima cittadina, ricordando fra l’altro che era nonna della campionessa di nuoto Erica Buratto, assessore allo sport nel mandato amministrativo precedente all’attuale. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Il drago che "sorge" dalle foreste distrutte: l'imponente scultura per non dimenticare la tempesta Vaia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi