Sportivo muore durante una gara di corsa in montagna

L’uomo ha avuto un arresto cardio-circolatorio, in prossimità della "Stalla Ciol de Cià Stort" in comune di Claut

CLAUT. Uno sportivo di 56 anni, Bruno Taffarel nato a Udine e residente a Cordenons, è morto nella tarda mattinata di domenica 24 ottobre durante una gara. I vigili del fuoco di Maniago e Pordenone sono intervenuti a Claut, sul sentiero che porta al Col dei Piais dal Campeggio Tree Village, per soccorrere una persona che stava partecipando alla marcia non competitiva Clautana,  in arresto cardio-circolatorio, in prossimità della "Stalla Ciol de Cià Stort".

Lo hanno trovato altri podisti, era esanime sul sentiero: hanno cercato di rianimarlo, mentre venivano allertati i soccorsi. Le manovre di rianimazione sono proseguite per 40 minuti, ma non c’è stato nulla da fare.

La sala operativa Vigilfuoco, appena allertata, ha individuato rapidamente le coordinate coi sistemi in uso trasmettendole quindi alla sala operativa regionale di emergenza sanitaria che ha subito inviato l'elicottero di Pieve di Cadore con il personale sanitario.

Nonostante il tempestivo intervento dei soccorritori, l’uomo è deceduto.

La salma è stata elitrasportata a valle dove i Carabinieri di Cimolais hanno espletato le previste pratiche formali.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Variante sudafricana, l'Oms: "Ci vorranno settimane per capirne l'impatto"

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi