Contenuto riservato agli abbonati

La pandemia nelle ultime due settimane: i 730 contagi a Trieste superiori al totale dell’intera regione

Nel capoluogo incidenza a 173, è la peggiore d’Italia

UDINE. Trieste continua a rappresentare il territorio del Friuli Venezia Giulia dove l’andamento della pandemia è peggiore in virtù di numeri che hanno trasformato il capoluogo regionale nella provincia con il più alto tasso d’incidenza d’Italia (aggiornato a domenica) e dati del contagio decisamente superiori a tutto il resto della regione messa assieme. Fortunatamente però, almeno al momento, le ospedalizzazioni restano ampiamente sotto controllo e così non soltanto i nosocomi del Friuli Venezia Giulia non risultano essere oberati di pazienti Covid, ma la zona gialla, per la regione, rimane ancora a distanza di sicurezza.

Le

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Stefano, vita da crossdresser: "Sono padre, marito, eterosessuale e mi vesto da donna"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi