Contenuto riservato agli abbonati

Benedetti: «Un’unica Confindustria? Dobbiamo lavorare sulla sostanza e non sull’estetica»

.

UDINE. Una discesa in campo che ha diversi obiettivi, come il «consolidare la Confindustria friulana», e le basi ci sono già in una «maggioranza proattiva», portare avanti progetti già avviati con la presidenza di Anna Mareschi Danieli e - perché no? - arrivare a quella Confindustria unica Fvg che sia operazione di sostanza e non un maquillage.

Ecco le ragioni della disponibilità di Gianpietro Benedetti a diventare leader degli industriali udinesi.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Quanti milioni ha perso Lush, l'azienda felice senza social

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi