Contenuto riservato agli abbonati

Sottrae 35 mila euro all’ex compagna: condannato a 4 anni e sei mesi

Un sessantasettenne accusato di circonvenzione d’incapace. Si era impossessato dei risparmi della donna sfruttando lo stato psichico della signora

TRICESIMO. Era riuscito a convincere la donna con cui intratteneva da alcuni mesi una relazione amorosa a farsi consegnare oltre 35 mila euro, frutto del trattamento di fine rapporto lavorativo e della liquidazione di un infortunio patito sul posto di lavoro. E l’aveva fatto abusando della debolezza psichica della donna. Per questo motivo il giudice Giulia Pussini ha condannato a quattro anni e sei mesi di reclusione Ignazio Bordin, sessantasettenne rodigino ma residente a Povoletto.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Portuale di Trieste manifestava contro il Green Pass, ora è intubato: "Ho i polmoni distrutti"

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi