Contenuto riservato agli abbonati

C’è una friulana tra i migliori architetti italiani all’Expo, Elena progetta la qualità ambientale: «Così voglio ridisegnare Dubai»

ROVEREDO. Si chiama “Urban renaissance” il workshop internazionale promosso da Fondazione Inarcassa in collaborazione con il Commissariato generale per la partecipazione dell’Italia a Expo 2020 a Dubai che vedrà 15 tra architetti e ingegneri dello Stivale lavorare a fianco di altrettanti colleghi operanti negli Emirati Arabi. Tra gli italiani è stata scelta anche Elena Biason, 34 anni, di Roveredo in Piano.

Laureata

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Il drago che "sorge" dalle foreste distrutte: l'imponente scultura per non dimenticare la tempesta Vaia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi