Contenuto riservato agli abbonati

Non si presenta al lavoro, trovato morto per un malore sul divano di casa: aveva 59 anni

Umberto Chalvien coordinava l’istituto di Storia naturale “Zenari”. Il sindaco: «Onoreremo il suo grande impegno»

PORDENONE. Non si è recato al lavoro, al museo di Storia naturale Zenari, e non ha avvisato nessuno. Un comportamento che è parso subito strano ai colleghi, perché, come racconta il sindaco Alessandro Ciriani, «il museo era la sua casa». Umberto Chalvien è morto per un malore.

Nato a Cagliari 59 anni fa, per molti anni a Trieste, prima per gli studi universitari in Scienze naturali, poi come consulente e progettista per importanti enti, era da alcuni anni l’appassionato conservatore museale di Pordenone.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Animali altruisti: la storia di Koko, la gorilla che adottò il gattino

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi