Artigiano del marmo si spegne a 85 anni Martedì l’addio a Trovò

pravisdomini

Aveva mosso i primi passi nell’artigianato a Pravisdomini, dove era nato e cresciuto, specializzandosi poi nella lavorazione del marmo a Meduna di Livenza. Venerdì sera si è spento Olivo Trovò: aveva 85 anni. Originario di Pravisdomini, Trovò negli anni ’50 e nei primi anni ’60 si era specializzato nella lavorazione del marmo. Aveva deciso quindi trasferirsi nella vicina provincia di Treviso fondando nel 1963 la sua fabbrica a Meduna di Livenza. All’inizio l’azienda si chiamava Medunese Marmi, poi ha assunto la denominazione di Marmi Livenza. Trovó non ha mai reciso il suo rapporto con la provincia di Pordenone. Ha infatti realizzato i marmi per il monumento ai Caduti di Pravisdomini, come ha ricordato il sindaco Davide Andretta. Meduna l’aveva recentemente premiato.


Oggi alle 19 nella nuova chiesa di San Vitale ad Annone Veneto verrà recitato il rosario. Domani saranno consentite solo le visite al feretro. Martedì alle 14. 30 saranno celebrati i funerali all’abbazia di Sesto al Reghena. Trovó lascia nel dolore un figlio e una figlia. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Ffp2, la prova in laboratorio: ecco come riconoscere le mascherine di qualità

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi