Contenuto riservato agli abbonati

Corre dal veterinario con due animali feriti, i vigili lo multano per eccesso di velocità: una delle bestiole muore, lui presenta ricorso

Un incaricato del servizio di recupero fauna selvatica stava trasportando in auto una lepre, poi morta, e una volpe

FONTANAFREDDA. In gioco c’era la vita di una volpe e di una lepre, gravemente ferite in incidenti stradali. Per salvarle, si è precipitato in auto dal veterinario: la polizia locale di Fontanafredda lo ha fermato, multato e gli ha ritirato la patente. La lepre, poi, è morta nel trasporto.

Al volante del pick up, però, non c’era un semplice cittadino, ma un incaricato di un servizio di pubblica utilità nello svolgimento delle sue funzioni: Michael Bergamo, di Fontanafredda, che con il padre Valter si è aggiudicato dalla Regione il servizio di soccorso, assistenza e recupero della fauna selvatica.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Studenti in piazza a Torino, scontri con la polizia

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi