Contenuto riservato agli abbonati

Contagi in aumento nelle scuole, alunni in quarantena e tempi più lunghi per i tamponi

A casa una classe del Marinelli e due alle elementari Friz, ancora proteste per il Green pass

UDINE. Sono in aumento nelle classi udinesi i casi di positività e i tamponi che deve gestire il Dipartimento di prevenzione. Lo testimoniano i tempi di attesa, ora più dilatati rispetto a quelli dell’avvio dell’anno scolastico, delle classi entrate a contatto con casi di positività per essere sottoposte a tampone.

Da un giorno di attesa si è passati a quattro o cinque prima di accedere all’appuntamento, con un conseguente allungamento del periodo che gli alunni devono trascorrere a casa, prima di ricevere il nullaosta per poter rientrare in classe: un tampone negativo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi