Trovato in un campo il corpo senza vita del 47enne scomparso da dieci giorni

SEDEGLIANO. E’ stato trovato nelle campagne di Coderno il corpo senza vita di Franco Molaro, il 47enne scomparso da sabato 23 ottobre. È stato individuato nelle prime ore di mercoledì 3 novembre.

Molaro si era allontanato da casa, in macchina, nel corso della serata del 23. A dare l’allarme erano stati i fratelli, che non riuscivano a mettersi in contatto con il quarantasettenne. Il telefono cellulare, infatti, era sempre spento.

L’auto era stata ritrovata dai carabinieri, nella mattinata di domenica 24, vicino alla centralina idroelettrica, poco distante dal canale Ledra. Le ricerche di Molaro erano scattate immediatamente.

Ricerche che in questi giorni hanno visto impegnati i vigili del fuoco con un’unità di comando locale, una squadra Saf con un canotto, due squadre da Latisana e altre due da Codroipo, due operatori del servizio di topografia applicata al soccorso (Tas), i sommozzatori da Venezia, che avevano controllato vari tratti del canale, i carabinieri di Codroipo e i volontari della Protezione civile di Sedegliano, Mereto e Codroipo con l’elicottero e un’unità cinofila.

L’acqua del canale, per consentire ai soccorritori di operare in sicurezza, era stata abbassata. Ma dell’uomo non c’era traccia. Poi, mercoledì 3 novembre, il drammatico epilogo.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Calcio, giornalista molestata in diretta tv dopo Empoli-Fiorentina

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi