Contenuto riservato agli abbonati

Andrea Cursio è morto per un problema cardiaco a 42 anni: addio al centrocampista che sorrideva sempre

A Brescia il Pordenone giocherà con il lutto al braccio, increduli gli ex compagni di squadra

PORDENONE. Una vita spezzata, una famiglia distrutta, centinaia di amici ed ex compagni di squadra increduli, in lacrime. La prematura scomparsa di Andrea Cursio, all’età di 42 anni, ha lasciato un vuoto incolmabile in tantissimi cuori, nel Veneto orientale, sua terra d’origine e nella quale viveva e lavorava, nonché nella Destra Tagliamento, dove ha vissuto probabilmente gli anni più belli da calciatore, dilettante ma di alto livello.

L’ex

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Calcio, giornalista molestata in diretta tv dopo Empoli-Fiorentina

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi