In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
valvasone arzene

Addio a Ivan Castellan Un malore improvviso l’ha stroncato a 53 anni

Architetto, era stato assessore nella prima giunta Maurmair Il sindaco: «Persona preziosa umanamente e sul lavoro»

Davide Francescutti
1 minuto di lettura





Impressione e cordoglio nella comunità di Valvasone Arzene per la scomparsa improvvisa, a causa di un malore, dell’ex assessore Ivan Castellan. Stimato e conosciuto architetto, aveva da poco compiuto 53 anni. Era stato componente della prima giunta dell’attuale sindaco Markus Maurmair, nel 2009 nell’allora Comune di Valvasone. Nominato come esterno, aveva seguito sino al 2014 i referati di ambiente e pubblica sicurezza. «La scomparsa di Ivan lascia di sasso e ti cambia il senso di ciò che stai facendo – ha commentato Maurmair non appena saputa la notizia –. Sono profondamente vicino ad Aurica e ai figli, oltre che a tutta la famiglia, in particolare la madre Renata e la sorella Fabiana. Ivan era una persona solare, che ha sempre cercato di dedicare tempo anche agli altri, oltre che a famiglia e professione. Si è impegnato anche in prima persona nella gestione della Cosa pubblica ed è stato un attento amministratore nei 5 anni in cui ha condiviso la nostra esperienza di giunta».

Alle successive elezioni aveva deciso di non presentarsi, rimanendo comunque vicino alla maggioranza. «Amava essere preciso nelle attività che svolgeva – ha continuato il sindaco – e, una volta passato il testimone, ha continuato a darmi indicazioni su ciò che riteneva più importante nella gestione del Comune e degli edifici pubblici, vista la sua competenza lavorativa. Si era avvicinato alla politica locale per empatia seguendo la passione del padre e si era ritagliato un ruolo in giunta con sensibilità legate all’ambiente, con molta attenzione al Tagliamento. Ritengo che abbia rinunciato a proseguire nell’avventura amministrativa perché aveva deciso di porre al centro la famiglia. Oltre al lavoro, sapeva stare con tutti e, se poteva, dava il suo contributo anche alle associazioni locali, prestandosi in piccole progettazioni o come referente per la sicurezza. Ora possiamo solo stringerci alla famiglia cercando di aiutarli a fronteggiare questo momento difficile, sapendo ricambiare i sentimenti di amicizia che Ivan ha dimostrato per il suo paese e la sua comunità».

Dopo aver conseguito il diploma di geometra, si era laureato all’università di Venezia. Membro dell’ordine degli architetti di Pordenone, all’attività professionale nello studio di Valvasone affiancava quella di docente. Molto conosciuto nel mandamento, aveva collaborato anche con il Cises per il progetto del teatro Pasolini di Casarsa e per il restauro di palazzo Rota e vicine ex scuderie a San Vito al Tagliamento. Tra i suoi interventi, progetti a Vicenza, Gaiarine e Pordenone, oltre che a Valvasone nell’ambito del centro storico. —



I commenti dei lettori