Contenuto riservato agli abbonati

Ha superato due guerre, la Spagnola e il Covid: nonna Aurora compie 107 anni. A cosa non rinuncia? Un cioccolatino e il caffè corretto

Nata a Roveredo di Varmo, il 5 novembre 1914, ha dovuto crescere in fretta. Si addormenta recitando il rosario trasmesso su Tele 2000

CODROIPO. Attorniata dai figli, nipoti e pronipoti, Aurora Bortolussi ha soffiato su 107 candeline. Dopo aver superato due guerre, la spagnola e il Covid, si addormenta recitando il rosario trasmesso su Tele 2000. Lo conosce a memoria e canta e parla, in friulano e in italiano, colora i disegni prestampati, facendo attenzione a non uscire dai bordi.

Chiede il bacio, accarezza, ringrazia, come ha sempre fatto durante la sua lunga vita.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Calcio, giornalista molestata in diretta tv dopo Empoli-Fiorentina

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi