Contenuto riservato agli abbonati

Valvasone, risolto un giallo lungo 400 anni: c’è la data di nascita del tipografo libertino

Una tesi di laurea fa scoprire le origini di Francesco Valvasense, grazie all’Erasmo da Rotterdam e gli archivi parrocchiali 

Un caso irrisolto da 400 anni, la competenza e passione di un’esperta di testi antichi, la disponibilità di un archivio locale conservato con amore: questi gli elementi che hanno permesso di scoprire a Valvasone Arzene, l’atto di nascita e di battesimo di Francesco Valvasense, stampatore veneziano messo sotto processo dall’Inquisizione.

Giorgia Mirandola, veronese di Isola della Scala, ha discusso la laurea magistrale in tradizione e interpretazione dei testi letterari all’università scaligera.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

A Trieste i funerali di Liliana Resinovich: le parole del marito Sebastiano

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi