Contenuto riservato agli abbonati

Cade sulla pista ciclabile, si ferisce e fa causa al Comune: «È colpa del cantiere»

BRUGNERA. Cade lungo la pista ciclabile durante i lavori per la posa della fibra ottica e chiede i danni al Comune che nega la sua responsabilità: scatta il ricorso davanti al giudice di pace.

L’episodio risale alla primavera scorsa: il 23 aprile, un venerdì, un cittadino cadde a terra lungo una pista ciclabile su cui insisteva un cantiere. Il cittadino ferito aveva pochi giorni dopo avvisato il Comune per l’attivazione della copertura assicurativa dell’ente.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Ffp2, la prova in laboratorio: ecco come riconoscere le mascherine di qualità

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi