Contenuto riservato agli abbonati

Va a trovarla a casa, si sente male davanti alla porta d’ingresso: Stefano muore a 54 anni sotto gli occhi della compagna

PREMARIACCO. Un malore fulminante, contro il quale nulla hanno potuto i pur tempestivi e prolungati tentativi di soccorso, ha stroncato nel tardo pomeriggio di domenica 7 novembre la giovane vita di Stefano Lanzara, morto ad appena 54 anni nel cortile dell'abitazione della sua nuova compagna, che risiede a Premariacco e che l'uomo stava andando a trovare.

È stato proprio a pochi metri dalla porta di casa che il 54enne si è improvvisamente accasciato al suolo, sotto gli occhi della signora: una scena scioccante, consumatasi in una manciata di secondi e purtroppo conclusasi con l'epilogo peggiore, perché nonostante l'allarme sia stato lanciato immediatamente e nel giro di breve tempo sul posto siano sopraggiunti gli operatori sanitari - arrivati insieme a una pattuglia dei...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Maneskin, il "moonwalk" di Damiano prima del «Saturday Night Live»

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi