Contenuto riservato agli abbonati

Finto vigile mette a segno la truffa dell’acqua contaminata: anziana derubata di tutti i gioielli e i contanti

CODROIPO. Truffa ai danni di un’anziana, giovedì 11 novembre, a Codroipo. Un’ottantenne che era sola in casa è stata derubata di tutti gli ori e i contanti che aveva (per un valore di alcune migliaia di euro) da due sconosciuti che si sono presentati come «un appartenente alle forze dell’ordine e un tecnico dell’acquedotto» e poi hanno inscenato una presunta emergenza dovuta, a loro dire, alla contaminazione dell’acqua.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Calcio, giornalista molestata in diretta tv dopo Empoli-Fiorentina

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi