Contenuto riservato agli abbonati

Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona gialla già da lunedì, i dati che preoccupano la Regione. Fedriga: «È ingiusto che le chiusure pesino sui vaccinati»

FOTO PETRUSSI

UDINE. «Dalla zona arancione in su non possiamo far pagare il prezzo di eventuali nuove chiusure ai vaccinati che hanno difeso se stessi e gli altri, partecipando alla campagna vaccinale». Detta così, sembra che il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, guardi con favore al lockdown austriaco per non vaccinati se la situazione dovesse peggiorare al punto da portarci in zona arancione.

Video del giorno

I soldati ucraini sbagliano a usare il mortaio

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi