Contenuto riservato agli abbonati

Scuolabus sequestrati in un parcheggio: erano senza revisione e privi di assicurazione

PORDENONE. La polizia stradale di Pordenone ha sequestrato cinque scuolabus della ditta di trasporti leccese Tundo Vincenzo spa, finita nella bufera per una serie di disservizi dopo aver vinto l’appalto del trasporto scolastico per 24 comuni due anni fa attraverso la centrale unica di committenza regionale.

I veicoli, parcheggiati nell’area di sosta libera e aperta al pubblico al Polo intermodale di Pordenone, avevano la revisione scaduta da un paio di mesi ed erano privi di assicurazione.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

L'operazione della Dia, le immagini dal drone

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi