Collocati lungo via Roma gli “eco-box” per i rifiuti

SANTA MARIA LA LONGA

Uno dei punti del programma elettorale dell’amministrazione comunale di Santa Maria la Longa era quello di rendere minore impatto dei cassonetti in strada. Nei giorni scorsi sono stati posizionati i primi “eco-box” in via Roma, dove hanno sede molte delle attività commerciali del comune.


«Questa soluzione – spiega il consigliere con delega all’Ambiente Denis Dusso – comporta una completa copertura dei “vecchi” contenitori, limitando tra l’altro il conferimento per tipologia di rifiuto e incoraggia gli utenti a smistare i rifiuti in modo accurato».

Si tratta di contenitori che si integrano perfettamente con l’ambiente urbano, costituendo dei veri e propri elementi di arredo, verniciati a polvere epossidica senza metalli pesanti con una struttura e tamponamenti in acciaio zincato dal colore che si adatta alle caratteristiche architettoniche dei centri storici o dei luoghi di pregio. «Gli sportelli – prosegue l’assessore – sono dotati di chiusura a chiave, unica per l’apertura di tutti i box, che sarà consegnata a tutti i residenti della via che li utilizzano come conferimento abituale».

«Questa è la prima batteria di arredo – spiega il primo cittadino di Santa Maria la Longa Fabio Pettenà –. Stiamo valutando di estendere questa tipologia di contenitori anche in altre zone del nostro comune. La differenza estetica è notevole, e ci auguriamo che anche l’utilizzo di questi contenitori, possa essere di maggiore aiuto nella gestione della raccolta differenziata». L’obiettivo di rendere minore l’impatto dei cassonetti in strada è stato dunque raggiunto. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

L'operazione della Dia, le immagini dal drone

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi