Contenuto riservato agli abbonati

Ciclista si sente male e muore sotto gli occhi dell’amico: stroncato da un malore mentre pedalava in salita

TORVISCOSA. Muore davanti all’amico mentre pedala sui tornanti del Col Visentin. Il cuore di Guglielmo Antonutti,69enne di Torviscosa, ha ceduto mentre era in sella alla sua mountain bike. Il dramma si è consumato ieri attorno alle 14. L’uomo aveva affrontato l’impegnativa salita del Col Visentin insieme ad un altro ciclista. La salita, frequentata dai cicloamatori fino ad autunno inoltrato, è impegnativa, con una pendenza media del 10%, fino a punte del 20%.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Tv, Sabina Guzzanti è Berlusconi: "Mi candido come prima donna al Quirinale"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi