San Quirinio diventerà “amico” delle api

San Quirino

San Quirino diventerà un “Comune amico delle api”. Sarà il secondo in Fvg, dopo Montereale Valcellina, a entrare a far parte della rete nazionale dei Comuni virtuosi impegnati nella salvaguardia delle api e dell’apicoltura, a tutela della biodiversità.


A portare in giunta la delibera di adesione all’iniziativa “Comuni amici delle api” (www.comuniamicidelleapi.it) sarà l’assessore all’Ambiente, imprenditore agricolo nonché apicoltore, Walter Zamuner, già impegnato in un proprio progetto di salvataggio delle api selvatiche, che sta portando avanti a titolo di volontariato assieme ad un altro sanquirinese, Gabriele Stefani, esperto in entomologia.

«Si tratta di entrare a far parte di una rete di amministrazioni locali distribuite in tutta Italia – dice Zamuner –, assumendosi una decina di impegni volti a sostenere l’apicultura e la salvaguardia delle api non solo quelle mellifere, ma altrettanto importanti sono anche le api selvatiche, i bombi e simili. Questi ultimi insetti, in particolare, rappresentano un’integrazione che contraddistinguerà la nostra delibera da quella del progetto nazionale».

Dopo l’adesione, il Comune esporrà sul territorio la cartellonistica “dedicata”, ma soprattutto dovrà rispettare gli impegni presi. Tra questi, c’è io sostegno sul territorio dello sviluppo delle attività apistiche, la riduzione progressiva sino all’eliminazione dell’uso di erbicidi nella manutenzione del verde e dei cigli stradali, far rispettare il divieto di legge di trattamenti con fitofarmaci e erbicidi, impegnarsi nella lotta alle zanzare e dare vita a attività di informazione e sensibilizzazione della popolazione adulta e di quella scolastica.

«È mia intenzione inoltre – conclude Zamuner – mettere in contatto apicoltori e agricoltori, per avviare un percorso di rispetto delle reciproche attività nell’ottica della tutela della biodiversità». —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Metropolis/15, Bonino: "Casellati ha esposto la sua persona e l'istituzione che rappresenta. Non si fa"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi