Contenuto riservato agli abbonati

Stroncato da un infarto, trovato morto in casa a 50 anni: addio a Ivan Berlai, il pilota di Del Vecchio

Nella sua abitazione codroipese il cinquantenne pilota friulano è morto nella notte tra sabato e domenica, per un malore di natura cardiaca che non gli ha lasciato scampo: inutili i soccorsi del personale sanitario, che hanno tentato a lungo di rianimarlo

CODROIPO. Una vita tra le nuvole, con la cloche saldamente tra le mani. Il brevetto a Bologna, poi l’esperienza prolungata alla Benetton e, negli ultimi dodici anni, i gradi di capitano indossati con orgoglio per la flotta di aerei di proprietà della Luxottica: quando il patron Leonardo Del Vecchio doveva volare, a pilotare il jet Gulfstream G650 c’era spesso Ivan Berlai, originario di Bertiolo e da qualche anno residente a Codroipo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Parolacce, gaffe, piazzate: ecco tutti gli show di Massimo Ferrero

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi