Contenuto riservato agli abbonati

Udine, installato un Babbo Natale seduto nel recinto: sui social si scatena il dibattito tra battute e pareri favorevoli

Il Babbo Natale allestito dal Comune in piazza Libertà: la sua comparsa ha scatenato un vivace dibattito tra gli udinesi. Ad Hamid Yousefi l’idea è piaciuta

Collocato ai piedi della Loggia di San Giovanni, il sindaco: «Se non piace, sarà spostato»

UDINE. Già da sabato, primo giorno dall’installazione, il Babbo Natale sul terrapieno di piazza Libertà è al centro di polemiche e malcontenti. Durante il fine settimana il “pupazzo” racchiuso da una staccionata blu ai piedi della Loggia di San Giovanni (e ancora in fase di allestimento), è stato travolto dalle critiche. Diverse le opinioni: sui social è stato definito «trash», «una cinesata», un «Babbo Natale in lockdown» e con «l’aria da ubriaco», mentre la maggior parte della gente da noi intervistata in strada si è espressa con parole di ammirazione e compiacimento.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Milano, vigile in borghese spara un colpo in aria: disarmato da un gruppo di ragazzi

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi