Il Friuli in movimento: due Comuni insieme per tutelare la salute

Oggi la presentazione con i sindaci di San Quirino e Cordenons Il percorso parte dal Brolo e si snoda sino al parco del Parareit

san quiirino

Due Comuni “alleati” e 0impegnati per difendere la salute. Inaugurazione oggi alle 15 al parco Brolo di San Quirino, per il progetto “Fvg in Movimento. 10mila passi di Salute”. È il percorso naturalistico a piedi nei Magredi che collega lo stesso Brolo al parco del Parareit nel comune di Cordenons.


Si tratta di un percorso di circa 10mila metri, equamente distribuito tra i due territori comunali, che attraversa il Biotopo di San Quirino, un magredo evoluto di circa 20 ettari dove si conserva la vegetazione tipica delle antiche praterie e che si trova in posizione centrale rispetto ai circa 1900 ettari che rappresentano l’area protetta dei Magredi che insiste sui territori di San Quirino e Cordenons.

Il progetto “10mila passi di salute” mira a far riscoprire ai cittadini la bellezza dei Magredi, promuovendo il benessere. Avviato nel 2019 dalla precedente amministrazione Giugovaz in collaborazione con il Comune di Cordenons, il progetto è consistito nella istituzionalizzazione di un percorso già esistente e caratterizzato da tratte rurali e campestri che lambiscono anche la zona del demanio militare.

È stato realizzato sulla base di un accordo sottoscritto tra il Comune di San Quirino (promotore e capofila) e il Comune partner di Cordenons, assieme a altri 18 soggetti facenti parte della “Rete Magredi in Cammino” – tra cui le due rispettive Pro loco –, legati in virtù di un protocollo di intenti. Le due amministrazioni comunali hanno quindi partecipato in modo congiunto al bando regionale “Friuli Venezia Giulia in Movimento 10mila passi di salute” e hanno ottenuto un contributo di 12 mila euro, su un investimento totale di 15 mila, per l’acquisto e l’installazione di attrezzature (panchine, gazebo, punti luce a energia solare e segnaletica) che sono serviti ad individuare e servire lo stesso percorso.

Quest’ultimo si sviluppa in piano ed è adatto a diverse “tipi” di utenti (famiglie, adulti, anziani, bambini, gruppi di cammino) o di soggetti con difficoltà motorie in quanto privo di barriere architettoniche; inoltre collega, come detto, due punti attrezzati e facilmente accessibili del territorio, come il parco Brolo, dove è anche in fase di ultimazione il futuro Centro di Catalogazione dei Magredi, e il Parareit che è limitrofo a Magredi e Risorgive del Vinchiaruzzo.

Oggi, l’inaugurazione si terrà alla presenza dei sindaci dei due Comuni – Guido Scapolan per San Quirino e Andrea Delle Vedove per Cordenons – dei rappresentanti dell’Azienda sanitaria e della Regione, del presidente di Federsanità Anci Fvg, Giuseppe Napoli, e dell’architetto Maurizio Trevisan, curatore del progetto. Seguirà una passeggiata dimostrativa insieme ai rappresentanti delle associazioni locali. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Metropolis/13 Live Speciale Quirinale - Salti di fine stagione. Con Corrado Augias e Stefano Folli

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi