Contenuto riservato agli abbonati

Udine, la modifica dello statuto che fa discutere: «La famiglia è solo quella fondata sul matrimonio»

Maggioranza e opposizione si dividono sulla riscrittura dell’articolo 9. Giacomello: la società cambia voi no. Rosso: state escludendo molti cittadini

UDINE. Cambia, nello statuto comunale, la definizione del concetto di famiglia. Nell’articolo 9 non si fa più riferimento, in modo generico, al fatto che il Comune «riconosce i diritti della famiglia nella comunità», ma si cita il riconoscimento, la tutela e la promozione dei «diritti alla famiglia come società naturale fondata sul matrimonio», richiamando l’articolo 29 della Costituzione. Una modifica non condivisa dai consiglieri di opposizione, preoccupati per il messaggio discriminatorio che la nuova formula potrebbe trasmettere a chi sposato non è.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Animali altruisti: la storia di Koko, la gorilla che adottò il gattino

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi