Contenuto riservato agli abbonati

Da Porcia a San Siro fra Pioli e Inzaghi: l’ascesa di Federica, giornalista di Dazn

Zille da ingegneria civile a Milan tv e al canale di Diletta Leotta. «Quote rosa avvilenti, conta la qualità»

Il suo volto è entrato nelle case di tanti sportivi italiani. E lei si è fatta apprezzare per professionalità e competenza: conosce bene il calcio, capisce le dinamiche del gioco e sa come ci si approccia a fine partita con giocatori e allenatori. L’adrenalina di quest’ultimi è alle stelle, ma lei la sa domare con maestria. Non è un caso, dunque, se Federica Zille sia diventata una delle figure di punta di Dazn.


Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Parolacce, gaffe, piazzate: ecco tutti gli show di Massimo Ferrero

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi