Contenuto riservato agli abbonati

Promette transazioni e intasca i bonifici: avvocato condannato per truffa

Un’azienda si è vista notificare le procedure esecutive. La difesa: sono convinto che sia innocente, faremo appello

Un anno e sei mesi di reclusione per truffa, risarcimento da quantificarsi in sede civile e una provvisionale immediatamente esecutiva di 28 mila euro alla parte civile: è la condanna in primo grado inflitta ieri dal giudice monocratico Milena Granata all’avvocato del foro di Urbino Daniel Polo Pardise, attualmente sospeso dall’albo, 42 anni, di San Donà di Piave.

La vicenda giudiziaria nasce dalla querela sporta dall’azienda trevigiana Boccato Danilo & figli snc, costituitasi parte civile con l’avvocato Francesco Santini.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Parolacce, gaffe, piazzate: ecco tutti gli show di Massimo Ferrero

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi