Contenuto riservato agli abbonati

Sciopero dei taxi a Udine, i sindacati: auto ferme per quasi due ore

Anche a Udine i tassisti si sono fermati. Dalle 10 alle 11.30 circa, i quaranta aderenti al Capu, il Consorzio fra autisti da piazza di Udine, si sono dati appuntamento davanti alla stazione, spegnendo le loro radio e incrociando le braccia. «Ci preoccupa l’articolo 8 del disegno di legge Concorrenza, che rischia di aggravare una situazione di per sé già molto difficile dopo due anni di pandemia – afferma Luca Zarian, vicepresidente Capu -.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Parolacce, gaffe, piazzate: ecco tutti gli show di Massimo Ferrero

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi