Trova un migrante in uno scatolone mentre scarica la merce dal camion

Stava scaricando la merce quando all’improvviso si è accorto che da uno scatolone che stava trasportando è uscito un cittadino straniero. È successo ieri mattina, poco prima delle 10, in una fabbrica nel comune di San Giovanni al Natisone. Il conducente di un mezzo pesante proveniente dalla Bulgaria, mentre stava scaricando la merce in azienda, ha sentito alcuni rumori. È andato a controllare e, come detto, da una delle scatole è uscito un cittadino straniero senza documenti. L’autotrasportatore ha immediatamente avvertito un dipendente dell’azienda che, a sua volta, ha dato l’allarme e ha chiamato le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di polizia di Cividale per l’identificazione. L’uomo, un cittadino di nazionalità afghana, maggiorenne, è stato quindi trasportato all’ex caserma Cavarzerani di via Cividale, a Udine, per il “triage” e la quarantena.

Video del giorno

A Trieste i funerali di Liliana Resinovich: le parole del marito Sebastiano

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi