Contenuto riservato agli abbonati

Sul monte Bivera i militari cercano una granata inesplosa

L’esercito avvia la bonifica dell’ordigno interrato durante le esercitazioni del 3° Reggimento artiglieria

SAURIS. Dopo le giornate di esercitazione condotte sul monte Bivera dal 3° reggimento artiglieria da montagna insieme a dei nuclei di tiratori scelti del 7° e 8° reggimento alpini una granata 105/14 HE non è esplosa dopo l’impatto con il terreno.

Le esercitazioni nei giorni scorsi hanno suscitato una scia di proteste da parte dei residenti, riprese da un’interrogazione parlamentare presentata da Sinistra italiana.

Le

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Parolacce, gaffe, piazzate: ecco tutti gli show di Massimo Ferrero

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi