Contenuto riservato agli abbonati

Draghi e il nuovo decreto: «Per chi è vaccinato sarà un Natale normale. I controlli andranno rafforzati»

Il premier convinto al giro di vite dalle richieste di Regioni, Cts e ministri: «Vogliamo continuare a essere aperti»

ROMA. Non sa dire se sarà l’ultimo Natale della pandemia. «Ma vi ricordate quello di un anno fa? » Mario Draghi è stato a lungo perplesso. Non era convinto di percorrere la stessa strada della Germania, e con lui Matteo Salvini. Alla fine ha deciso di tenere conto dell’opinione della maggioranza dei governatori regionali, del Comitato tecnico scientifico e di molti ministri.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Parolacce, gaffe, piazzate: ecco tutti gli show di Massimo Ferrero

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi