Contenuto riservato agli abbonati

Forzano la porta della chiesa con un piede di porco e rubano le offerte dei fedeli: «Chi compie un gesto simile è un vigliacco»

L’amarezza del vicesindaco di Lusevera, Mauro Pinosa: “Invito la popolazione a vigilare e a segnalare ai carabinieri ogni movimento sospetto di persone o auto”

LUSEVERA. Furto, nella giornata di mercoledì 24 novembre, nella chiesa di Villanova delle Grotte, nel comune di Lusevera. I ladri hanno forzato, probabilmente utilizzando un piede di porco, la porta della chiesa e sono riusciti a entrare.

Sono stati rubati i soldi delle offerte che i fedeli avevano lasciato per l'acquisto delle candele. Ad accorgersi del furto e a dare l'allarme è stata la custode della parrocchia, la signora Franca, che ha trovato la porta aperta.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Parolacce, gaffe, piazzate: ecco tutti gli show di Massimo Ferrero

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi