#LeParoleContano: nasce in Fvg la prima libreria virtuale contro stereotipi e pregiudizi

Il progetto #LeParoleContano della Cisl Fvg tra podcast e opere artistiche oggi a teatro a Palmanova

La prima libreria virtuale open source dedicata alle parole e al tema delicatissimo della parità di genere: a crearla, dopo quasi due anni di lavoro, sono stati la Cisl Fvg e il suo Coordinamento donne con il progetto #LeParoleContano.

Un traguardo importante, che, attraverso una (iniziale) trentina di podcast, affidati alla voce dell’attore e regista teatrale Massimo Somaglino e destinati alle principali piattaforme di diffusione come Spotify e alle scuole, punta a superare pregiudizi, stereotipi e discriminazioni, riagganciando l’uso corretto del linguaggio ad alcune delle aree più sensibili rispetto alla parità: la cura, ovvero la medicina di genere, la contrattazione, la conciliazione e la comunicazione. Il progetto, nato su sollecitazione della Cisl, dalla vena creativa della sociologa Raffaella Cavallo, sarà raccontato dai suoi protagonisti oggi, dalle 15, al teatro di Palmanova, Comune patrocinante l’iniziativa.

«Una data non casuale», spiegano Claudia Sacilotto e Luciana Fabbro, per la Cisl Fvg e il Coordinamento Donne, ricordando la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Le parole, dunque, che tutto raccontano e a cui tutto ritorna, in un esercizio che non è solo linguistico, ma prima di tutto culturale. A riportarle al loro significato sono stati gli “esperti di vita quotidiana” coinvolti nel progetto, anche per trovare significati univoci intorno a 16 parole, individuate come chiave dai docenti universitari Maria Dolores Ferrara (università di Trieste), Valeria Filì e Fabiana Fusco (università di Udine), e Luca Fabris (università di Padova) e tra quelle maggiormente distorte. Nel corso del pomeriggio sarà inoltre presentata l’opera “Il Limite noto” della giovanissima artista Sofia Cappello, che per l’occasione sarà intervistata dalla giornalista Luana de Francisco e insignita di una borsa di studio dalla Cisl Fvg per il lavoro realizzato: un’istallazione emotivamente molto forte e coinvolgente.

Sabato, sarà invece sala Ajace, a Udine, dalle 9, a ospitare la cerimonia di premiazione del concorso artistico-letterario “Contro il bullismo e la violenza di genere. Insieme”, aperto alle scuole superiori e agli enti di formazione professionale del territorio udinese. «In qualche modo, abbiamo partecipato e vinto tutte e tutti», dice Anna Cragnolini, presidente della commissione Pari opportunità del Comune, che organizza il premio.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Parolacce, gaffe, piazzate: ecco tutti gli show di Massimo Ferrero

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi