Titolare e familiari in quarantena Bar chiuso fino al 30



MERETO DI TOMBA


Chiuso fino al 30 novembre il bar “La Cjacarade” di Plasencis, frazione di Mereto di Tomba, in quanto la famiglia della titolare Anna Maria Modesto è venuta a contatto con una persona positiva al Covid.

L’Azienda sanitaria universitaria Friuli centrale, come spiega Manlio Zuliani, che assieme alla mamma e al papà gestisce l’esercizio pubblico, per precauzione ha messo tutti in quarantena da mercoledì. Martedì saranno sottoposti a una verifica di negatività al Covid attraverso un tampone.

Zuliani spera nell’esito negativo per poter riaprire al più presto quello che è considerato un punto di riferimento per gli abitanti di Plasencis, piccolo paese in Comune di Mereto di Tomba, gestito dalla famiglia Modesto fin dal 1945.

“La Cjacarade” non è soltanto bar, ma ha annesso un negozio di generi alimentari ed è pure tabacchino con il gioco del Lotto. Vi si possono trovare ricariche, gratta e vinci e tanto altro e, nel paese, è l’unico del genere.

Questi giorni di chiusura a titolo precauzionale «li prendiamo come ferie, forzate, obbligatorie – dice il figlio della titolare del locale, che si trova nella centrale piazza San Leonardo –. Un disagio che ci porterà a un mancato guadagno. Ci dispiace per i clienti di tutte le età che abitualmente frequentano giornalmente il nostro locale e che, quando sarà terminato questo disagio, speriamo tornino numerosi».

È la prima volta che alla famiglia tocca chiudere forzatamente: «Anche perchè – tiene a sottolineare Zuliani – prendiamo sempre tutte le precauzioni dettate dalla normativa vigente anti-coronavirus».

A proposito della chiusura forzata per il lockdown e della conseguente perdita economica subita nel 2020, Zuliani tiene a precisare: «La speranza è che ora non si ripeta la stessa condizione». —



2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Taranto, spara contro l'auto della polizia e ferisce due agenti: la raffica di colpi ripresa dalla telecamera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi