Contenuto riservato agli abbonati

Prende il Covid ma non avvisa l’ex moglie: «Vivevamo insieme e non mi ha detto nulla. In casa mi tossiva vicino»

I due dormono in stanze separate ma condividono vari spazi comuni della villetta. La signora ha riferito nella denuncia che l’ex marito non aveva mai preso alcuna precauzione per evitare di diffondere il virus in casa: «Non indossava la mascherina nemmeno quando capitava di stare in una stessa stanza»

TRIESTE. Prende il Covid ma non avvisa la moglie, rischiando di contagiare lei e anche l’anziana suocera. Il caso è ora in Tribunale, con una denuncia per tentate lesioni aggravate presentata dalla coniuge.

La vicenda si sta consumando in una famiglia triestina che risiede in una villetta di Sistiana: una coppia di settantenni divorziata da poco ma che per ragioni di necessità convive ancora, in attesa di vendere la casa e dividere il ricavato.

Il

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

A Trieste i funerali di Liliana Resinovich: le parole del marito Sebastiano

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi